Animalista e pacifista, da Amidala ad Anna Bolena Si manipola la realtà terrorizzando la gente affinchè questa richieda uno Stato totalitario che soddisfi le sue richieste di misure di sicurezza, potenti che detengono case farmaceutiche che spargono il virus e rivendono [...] è quello che probabilmente ci aspetta in un futuro prossimo, ma può una vendetta personale cambiare la storia ? Tuttavia questa, che era essenzialmente un'affermazione tendente alla riconsiderazione della legge e della sua gerarchia, sembra essersi trasformata per molti in una forma di nichilismo che vede nell'efficacia sociale, nella considerazione pubblica della risposta statale al crimine, l'unico scopo della "macchina della giustizia". 24 (2001) (s1-8) 24: live another day (s9) 24: legacy (2016) (s1) disseminato ovunque nelle dimensioni micro-macro in modalità caotica-istrionica-flemmatica! Diretto da James McTeigue, assistente alla regia di Lucas e dei fratelli Wachowski, il film si svolge in un'immaginaria Gran Bretagna del futuro, governata da un regime totalitario, a cui un misterioso uomo mascherato, mister V, dichiara guerra. Strani incroci con l’attualità. Dietro il suo sguardo dolce e il fisico da scricciolo (appena un metro e 60 centimetri), Natalie Portman nasconde una personalità enorme. Ma nonostante l’indigeribilità di alcuni dialoghi, il film sceneggiato e prodotto dai fratelli Wachowski e diretto dal loro assistente James McTeigue, a partire dalla graphic novel di Alan Moore e David Lloyd riaggiornata di un ventennio, è un’appassionante noir fantapolitico [...] Un film che ti lascia con il fiato sospeso per tutto il tempo. Vai alla recensione ». La narrazione abbandona bruscamente i personaggi, per poi riprenderli e riaccantonarli di nuovo, disturbando il racconto invece di creare suspense, col risultato che alcuni personaggi restano fortemente sotto sviluppati (vedi il poliziotto interpretato da Lorenzo Richelmy, ma Carrisi probabilmente pensava a Michael Shannon) e altri macchiettistici (vedi la giornalista televisiva: chi ha immaginato per lei quel guardaroba così smaccatamente pacchiano?). Lo fa portando sul grande schermo la trasposizione cinematografica del suo sesto romanzo, "La ragazza nella nebbia" del 2015. Lasciamo agli esperti di fumetto l'ardua sentenza. Menzogne pazzesche sulla stampa e alla TV, lasciare il popolo nell'ignoranza e fa credere [...] E dato che ad Avechot si sono appena trasferiti un professore di liceo con moglie e figlia, chi meglio di un estraneo alla comunità può candidarsi come principale sospettato? Durata 120 min. E qua, ca va sans dire, che in una sera di brume sospiranti e minacciose esce di casa e sparisce una ragazzina. Liberamente ispirato alla grafic novel di Alan Moore, se ne discosta in parte pur mantenendo intatta la concezione filosofica e il messaggio di fondo. Ma si riflette perfettamente con la realtà: politici corrotti che pensano solo al proprio guadagno anziché [...] Guardando il primo film alla regia di Carrisi, subito dopo aver visto il secondo in questi giorni nelle sale (L'uomo del labirinto) la sensazione che rimane dentro è di latente incomputezza. . La nuova polizia antisommossa indossa visiere nere, proprio come i loro cavalli, e sul tettuccio dei cellulari sono montate videocamere rotanti. Il film  scritto e diretto da Donato Carrisi è un thriller ambientato in Alto Adige con una storia ben costruita che non ti fa sentire i 127 minuti. Non si può non rimanere affascinati dal personaggio di V, anarchico e intellettuale, che però non si fa scrupolo di usare la forza, [...] Vai alla recensione ». Obiettivi: la metropolitana di Londra, il tribunale, e altri luoghi istituzionali della capitale britannica. Non è detto che i film ispirati dai fumetti riescano sempre bene, ma certo il neogenere esibisce qualità catalizzatrici, nel bene e nel male, dello spirito del tempo. La componente ideologica non è da prendere troppo sul serio, ma nemmeno da trascurare: le fonti indirette sono britanniche in letteratura ( Il mondo nuovo di Huxley, 1984 di Orwell) e in musica (Sex Pistols). Quando si parla di thriller in Italia è impossibile non far riferimento a Donato Carrisi. Le sue trame pur avvincenti mi danno sempre un senso di vaghezza quasi che la mancanza di precisione delle coordinate spazio - temporali fosse voluta al fine di permettere qualche svarione nella trama espositiva. più importanti della storia del fumetto. Servillo compreso. Un uomo ,privato in gioventu' della sua dignita' e vittima di esperimenti biologici ,riesce miracolosamente a salvarsi e comincia una feroce  vendetta contro i suoi carnefici. Un film V per vendetta è disponibile a Noleggio e in Digital Downloadsu TROVA STREAMING «La giustizia è un ideale irrazionale» scriveva d'altronde Hans Kelsen, considerato il più importante giurista del Novecento. Un film da vedere assolutamente. Queste invece le novità. Penso esistano pochi film in grado di descrivere una società, un momento storico anche andando ben aldilà del fumetto da cui è [...] Storia per nulla scontata, intrecci e colpi di scena riuscitissimi! Veramente un bellissimo film!! Vai alla recensione », V per Vendetta è sceneggiato e prodotto da Andy e Larry Wachowski, i fratelli del trittico Matrix (un “cult” per i giovani cinefili) che hanno preso le mosse da un «romanzo gotico» di Alan Moore e David Lloyd. La vicenda si sviluppa in un piccolo e quieto paesello di montagna, dove le vite dei suoi pacifici e chiusi abitanti verranno un giorno sconvolte da un efferato fatto di cronaca. Vai alla recensione », Trasposizione cinematografica di un fumetto (che non conosco benissimo): risultato eccellente, film dal grande ritmo, ricco di azione e grandi ideali a cui hanno messo mano i fratelli Wachowski, per cui si spiegano diverse situazioni e il gusto un pò visionario che trasuda in maniera palese. Vai alla recensione », In un'Inghilterra futura oppressa da una dittatura simil nazista, un uomo, rimasto vittima di un incidente di laboratorio in cui si il Regime faceva eseguire esperimenti utilizzando i detenuti quali cavie, si trasforma in un rivoluzionario mascherato intento a riportare nel Paese la democrazia e la libertà. Vai alla recensione », Donato Carrisi, al suo esordio da regista, firma un noir impeccabile, dalla meccanica perfetta stile Hitchcock, con personaggi resi veri e drammatici da un trio di attori formidabile: Toni Servillo, Jean Reno, Alessio Boni. All instructional videos by Phil Chenevert and Daniel (Great Plains) have been relocated to their own website called LibriVideo. Film molto carino, fa riflettere molto e gli attori sono molto bravi. I gusti sono gusti. Vista la fantasia attendiamo La Ragazza della Palude. Vai alla recensione », della storia del cinema; un film futuristico, ma attuale. ): è questo il biglietto da visita di V, l'enigmatico personaggio in maschera protagonista di una delle graphic nove! Credo di poterlo classificare come uno dei migliori film dell'ultimo ventennio,uno di quelli che ricordi con piacere e facilità nonostante il trascorrere del tempo. A suo tempo il loro libro sulle avventure di un redivivo Guy Fawkes, un cattolico che nel 1605, si era ribellato a Giacomo I e aveva progettato di far saltare in aria il Parlamento inglese sorprese [...] La presenza di Toni Servillo e Jean Reno dimostra le ambizioni internazionali dell'autore, mentre la presenza di Alessio Boni le scorie televisive. Un film Il tutto parte dai fratelli Wachowski, autori della sceneggiatura e appena usciti dal successo di Matrix, che dimostrano di sapere [...] Sarà per questo che George Lucas, prima, e Justin Chadwick, [...], Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Vai alla recensione », L'ex primo ministro israeliano Menachem Begin, artefice della pace di Camp David con l'Egitto, quando organizzava attentati in Palestina contro gli inglesi, facendoci rimettere la vita anche a dei civili, era un terrorista o un patriota? Vai alla recensione », Esordio convincente per Donato Carrisi dietro la macchina da presa. Vai alla recensione ». Di primo acchito sembrerebbe riuscito, per esempio, V per Vendetta, basato sulla sceneggiatura di Andy e Larry Wachowski e sull'omonima graphic novel (1981-89) di Alan Moore e David Lloyd: in quanto a suggestioni atmosferiche e scenografiche [...] Inoltre, gustandosi il film in lingua originale, si riesce ad apprezzare anche la consistente capacità d'interpretazione in prosa, dell'attore stesso. Vai alla recensione », conformismo imposto dall'alto. P.s. - MYmonetro 2,71 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari. Se già La ragazza del lago di Andrea Molaioli stentava ad avere un senso cinematografico, qui siamo proprio in una puntata dei R.I.S. Compralo subito. su IBS.it. Il film ha ottenuto 2 candidature ai Nastri d'Argento, 4 candidature e vinto un premio ai David di Donatello, In Italia al Box Office La ragazza nella nebbia ha incassato 3,7 milioni di euro . In nome della libertà, V riuscirà a convincere la giovane e bella Evey - cui salva la vita ad inizio del racconto - a combattere al suo fianco. Vai alla recensione », Ho trovato il film assolutamente improbabile , trama noiosamente complicata dove l unica nota positiva sono le inquadrature alle cime innevate ... Interpretato da HUGO WEAVING, NATALIE PORTMAN, STEPHEN REA, STEPHEN FRY, JOHN HURT, TIM PIGOTT-SMITH, RUPERT GRAVES, ROGER ALLAM, BEN MILES, SINéAD CUSACK, NATASHA WIGHTMAN, EDDIE MARSAN ● Il costo di questo colosso di fantapolitica ammontò a 50 milioni, investiti interamente da Joel Silver (Matrix) per la Warner, ma [...] Vuoti di sceneggiatura, errori di regia, inquadrature imbarazzanti (ad esempio il plastico! Non basta questo per fare un buon film? Esordio facile per lo scrittore che ha conquistato con i suoi libri tantissimi lettori. Ultronee ed inappropriate sarebbero letture sociologiche originate dai molti i rinvii alla TV del dolore, come [...] Vai alla recensione », Il giallo piace. Davvero un peccato. Sui fatti che seguono molto ha da dire Toni Servillo, poliziotto dal passato scuro [...] L'uomo si chiama Vogel e fino a poco prima era un poliziotto famoso. Vai alla recensione », Quello che mi ha sempre dato fastidio nel leggere i gialli di Carrisi è l'impossibilità di localizzare lo svolgersi della vicenda, neppure per approssimazione. Si fa riferimento alla tv nazionale, ma mai nulla richiama prettamente all'Italia. Certamente è un esordio alla regia in grande stile che denota indubbia intelligenza non solo nello stile registico, ma anche e soprattutto nella scelta e nel magistrale sviluppo del soggetto. E non soltanto quei lupi sono forti in se stessi, c’è anche il rischio che, un brutto giorno, essi trasmettano le loro qualità alla massa e che il gregge si trasformi in branco. Una maschera bianca sorridente e ironica con baffetti domina V per Vendetta di James McTeigue, sceneggiato e prodotto dai geniali fratelli Wachowski di Matrix, tratto dal fumetto di Alan Moore e David Lloyd ideato al tempo del governo Thatcher in Inghilterra: esempio di film avventuroso-politico alla maniera della Primula Rossa, emozionante, libertario, divertente. Film 2017 Colto e galantuomo, V salva la giovane Evey dalle violenze di alcuni sbirri e vuole vendicarsi del regime che perseguita stranieri, omosessuali, oppositori (ispirato agli autori [...] Tematica: FUTURO. La storia è risaputa anche se sullo schermo vengono inspiegabilmente tagliati alcuni punti che potevano dare più spessore al film.