Ha condotto la sua carriera di attrice tra il Canada e gli Stati Uniti, dove ha girato con grandi registi come stanley Kubrick (Lolita) e David Cronenberg (Dead Ringers). Ad annunciare la scomparsa dell’attrice e della sua “bellissima moglie Kelly” è stato. Dapprima Giraldi entrò all’Unità, grazie al regista Elio Petri, poi dopo diverse interviste a star del cinema italiano, finì ad essere il regista della seconda unità di Per un pugno di dollari su cui, come molti ricorderanno, nessuno avrebbe mai scommesso una lira, ma che diventò uno dei più grandi successi di tutti i tempi. Nato a Lund, il 10 aprile del 1929, è morto in Francia dove viveva da tempo con la seconda moglie, la produttrice francese Catherine Brelet. Dopo essersi ritirato, Dunne tornò a Bolton come assistente manager dal 1979 al 1981, quindi sostituì Bill Foulkes come tecnico della Steinkjer FK nel 1982-83. Il 18 marzo si è spento all'età di 84 anni Joaquím Peiró. Aveva 101 anni. E' suo il disegno nella copertina dell'omonimo album di De Gregori universalmente noto come "La pecora". Le prime strisce vengono pubblicate in Spagna nel 1970, quando Francisco Franco era ancora vivo. Alla fine degli anni Settanta aveva intervistato in tv anche il re di maggio, cioè il consorte di Maria Josè, Umberto II. Piu' nota la sorella, l'attrice Riley Keough, che ha partecipato a numerosi film indipendenti e horror, incluso 'The lodge' nel 2019. Con Little Richard se ne va un altro dei padri fondatori del Rock'n'Roll, un artista che ha scritto la colonna sonora di un'epoca in cui la musica annunciava al mondo che usciva dalla guerra che i giovani erano i nuovi protagonisti della società. Il 3 aprile è morto Pietro Gratton, papà del Lupetto e autore di pagine di storia legate alla nostra identità. Sempre nel 1976 crea il logo I ♥ NY per la campagna di promozione del turismo nello stato di New York poi lanciata l'anno successivo. Linda Cristal parlava correttamente spagnolo, italiano, francese e inglese, come recita la sua biografia ufficiale. Willard ha avuto una lunga carriera, divertendo il pubblico dietro la macchina da presa, sia in tv che al cinema. Oltre alla sua attività di arrangiatore, a cominciare da Il ragazzo della via Gluck sempre per Celentano, Nel sole di Al Bano, Insieme e Viva lei per Mina e Emozioni per Lucio Battisti, Mariano aveva scritto una quarantina di canzoni, tra le quali Ciao amore del 1961, uno dei maggiori successi di Adriano Celentano. Tra i modelli più famosi del marchio si ricorda l'Opanca, la cui suola curvava intorno al piede diventando tutt'uno con la parte superiore della scarpa. Per Tutti I Per Sempre (Amazon, 2019), +Donna +Uomo (Tlon, 2017) e Tutta la Verità sull'Amore (Sperling&Kupfer, 2015), tutti e tre con Manuela Mantegazza, Si Fa Così (Torino, Add, 2013), Giocate! Douglas interpreta il suo penultimo film, Vizio di famiglia (2003) di Fred Schepisi, accanto a Michael, proprio nei ruoli di padre e figlio. Al termine della Seconda guerra mondiale, si iscrisse al Partito comunista. Si è spento a Casalecchio di Reno (Bologna) dove abitava, all’età di 88 anni. Amato soprattutto dai giovani, forniva occasioni di grande teatro visionario, esistenziale, politico trovando voce in attori quali Maria Paiato e Valter Malosti. Shelton era diventata la voce principale del nuovo movimento cinematografico indipendente americano. Terminata l'emergenza coronavirus, l'idea è quella di organizzare una commemorazione all'Arena Garibaldi di Pisa, invitando tutte le società con cui Simoni ha lavorato. Linda Cristal inizia la carriera recitando in spettacoli itineranti, dove è scoperta dal regista messicano Miguelito Aleman che la fa esordire, senza accredito in "Cuando levanta la niebla" (1952). Il 2 novembre è morto Gigi Proietti, da diversi giorni ricoverato in clinica perché non si sentiva molto bene e stava facendo degli accertamenti per uno stato di affaticamento. Ne hanno dato notizia i familiari in Francia, precisando che si è spenta serenamente nella sua residenza in Svizzera.Zizi Jeanmaire era diventata famosa per il suo celebre "Truc en plumes". Nel 1988 la coppia vince la IV edizione del Festival Nazionale del Cabaret di Loano. Ma fu un insuccesso di critica e di vendite. Lo scorso 12 dicembre Stern si trovava a pranzo a New York quando si sentì male, fu portato rapidamente in ospedale, ma dall’ospedale non è più uscito, le sue condizioni erano critiche a causa di un’emorragia cerebrale. Richard Herd si è sposato tre volte: prima con l'attrice Amilda Cuddy dal 1954 al 1955; poi con Dolores Wozadlo, da cui ha avuto due figli: Richard Jr. e Erica; nel 1980 con l'attuale moglie l'attrice Patricia Ann Crowder. , 'Salto nel buio' e 'Virus'. Lavori di Casalini sono presenti in collezioni private a Roma, Milano, Napoli, Londra, Berlino, New York, Seattle, Dublino, Dubai, Mumbai, Tokio. È considerato uno degli inventori del reggae, che nacque in quegli anni come evoluzione dello ska e del rocksteady, i due generi più diffusi in Giamaica. Allen era il batterista e direttore musicale della band «Africa 70», con la quale creò tra gli anni 60 e 70 l’afrobeat, mischiando elementi di musica tradizionale africana con il funk e il jazz di matrice americana. Considerato il più grande giocatore di tutti i tempi, ha lasciato il segno vincendo un Mondiale con l'Argentina nel 1986 e due scudetti col Napoli. L’edizione 2019 è stata speciale per la sua carriera, con la vittoria nella categoria "Original by Motul" (30° posto assoluto). Nel 2019 era stato chiamato a dirigere Civiltà delle macchine, storica rivista di Finmeccanica rieditata dalla Fondazione Leonardo. Poco tempo fa gli era stato diagnosticato un tumore che, purtroppo, non è riuscito a curare. Il nome della band deriva da quello di una gazzella africana. Cacciò anche Indro Montanelli, che fondò poi Il Giornale. Il 15 maggio è morto Sandro Petrone, inviato speciale e di guerra, volto del Tg2, conduttore dell’edizione delle 13 dal 1997 al 2012. Lo ha reso noto la regista e direttrice del Franco Parenti Andree Ruth Shammah. Sergio Fantoni si sarebbe dovuto operare alle corde vocali. Terminato il mandato parlamentare torno' alla direzione del giornale. Reiner è stato sposato con Estelle Lebold Reiner, cantante e attrice che ha recitato anche con Meg Ryan in Harry, ti presento Sally... (1989) in una delle scene più famose del film e della storia del cinema, ovvero quando la protagonista simula l’orgasmo al ristorante e lei chiede al cameriere «quello che ha preso la signorina». Debuttò come attore nel 1954 in una compagnia di rivista accanto a Nino Besozzi e nello stesso anno girò L'oro di Napoli di Vittorio De Sica. La vostra giornata lavorativa è più facile grazie alle sue idee rivoluzionarie», ha twittato Xerox, la società in cui l'informatico iniziò la sua lunga carriera, proseguita poi in Apple, Amazon e Yahoo. Clostebol, anabolizzante. In seguito lavora con Lando Buzzanca («L’arcangelo» e «Il vichingo venuto dal sud», commedie di grande successo di pubblico), con Franco Nero («Giornata nera per l’ariete») e interpreta anche altri film minori («E se per caso una mattina...», «La signora è stata violentata», «Amore mio, uccidimi!»). "Il malloppo". Esponente della performing art, è celebre per il legame con Marina Abramovic, l'artista serba con cui ha condiviso dodici anni di amore e di sodalizio artistico dalla seconda metà degli anni Settanta. Nato a Montanuy, in Aragona, Donés ha legato la sua carriera agli Jarabe de Palo dal 1995. Come il marito, Kelly Preston era adepta di Scientology ed entrambi hanno preso parte al film “Battaglia per la Terra” basato su una storia del fondatore della setta. I protagonisti sono spesso i deboli e gli sconfitti; bambini, travet e artisti sfortunati alle prese con le prepotenze di burocrati indifferenti e militari brutali, rappresentazioni tutt'altro che astratte delle autorità che in quei decenni opprimevano in larga parte del continente sudamericano cittadini che potevano trovare un momento di conforto e riscatto in quei disegni senza parole, dove il mutismo dei personaggi esprimeva sia l'impotenza degli ultimi che l'ottusità del potere che li angariava. Nelle ultime ore, però, un deciso peggioramento delle sue condizioni aveva reso necessario l'immediato ricovero all'ospedale di Pisa, dove è arrivato ieri senza più speranze di riprendersi. Una vita artistica durante la quale ha anche collaborato con diverse orchestre tra cui quella del teatro San Carlo di Napoli ed ha lavorato come compositore nel cinema con le musiche di 'Another time, another place' per la regia di Michael Redford. Nella sua carriera approdò anche alle pellicole e alla tv. Diretta da Pedro Almodóvar , la pellicola vinto l’Oscar come miglior film straniero. L’annuncio della scomparsa, avvenuta mercoledì scorso, è stato dato dalla figlia, l’attrice e regista di video musicali Echo Angelica Danon, a «The Hollywood Reporer». Il 20 aprile è scomparso Ronan O’Rahilly, il fondatore di Radio Caroline, forse la più famosa delle radio off-shore. Il 9 maggio è morto Little Richard, uno dei Grandi Padri Fondatori del Rock'n'Roll, morto a 87 anni. I medici hanno provato a rianimare il pilota, prima di trasportarlo all’ospedale di Riyadh, dove è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva. I funerali si svolgeranno domani alle ore 15, ovviamente in forma ristretta e privata, come prescrive la normativa anticontagio. Trent'anni dopo le riprese di Lo squalo, Lee Fierro, entrò in un ristorante di pesce e notò che il menu aveva un "Alex Kintner Sandwich" e raccontò al cameriere di aver interpretato la madre di Alex tanti anni prima. Modelli e giocatori di successo, carismatici a cui ha dedicato spazio sul suo profilo e che guardava con altrettanta ammirazione, come può una giovane calciatrice di appena 21 anni. Nel 2005 il secondo Grammy nella stessa categoria per "Fair and Square". Lo ha annunciato il settimanale sul proprio sito web. Con il quartetto, tra il 1961 e il 1965, incide alcuni dei più bei lavori della musica jazz, da "My Favorite Things", "A Love supreme" e "Ballads". "È morto mercoledì notte all'età di 99 anni dopo una lunga vita di passione, impegno e creazione", si legge. Solo pochi giorni fa la Sergio Rossi aveva donato 100mila euro all'ospedale Sacco di Milano per combattere il Covid-19. Alla fine degli anni ’50 si trasferisce a Parigi per intraprendere gli studi all'Ecole Nationale Supérieure des Beaux-Arts, iniziando a frequentare gli intellettuali e artisti di Saint-Germain des-Près. Il brand è di proprietà del gruppo LVMH dal 1993 ma, come fa notare al WWD Sidney Toledano, CEO di LVMH Fashion Group, Kenzo ha sempre continuato a sostenerlo: la sua assenza all'ultima sfilata si spiega infatti con l'aggravarsi delle sue condizioni. Gaucci, con le sue "sbroccate" leggendarie ha fatto anche la fortuna degli addetti ai lavori: si ricorda una celebre litigata col presidente del Bari Matarrese davanti alle telecamere. Carl Reiner, padre dell’attore Rob Reiner, era nato il 20 marzo 1922 e ha vinto nove Emmy (un record) in circa 70 anni di carriera. Lee sue 'composizioni spontanee' per pianoforte combinavano tecnica fenomenale e vivida immaginazione. Il 27 luglio è morto nella sua casa di Pettenasco (Novara), Gianrico Tedeschi, decano del teatro italiano. Nato a Frattamaggiore, lo storico musicista napoletano fu tra i fondatori prima degli Showmen e poi dei Napoli Centrale, per trasformarsi in paroliere, spesso accanto all'eterno amico James Senese, ma anche al servizio di Eduardo De Crescenzo e di Sal Da Vinci, prima di chiudere la sua carriera dando vita all'ennesima band, i Sud Express. Il 10 dicembre è morto a 64 anni, vittima di un male incurabile, Paolo Rossi, icona del calcio italiano e mondiale ed eroe degli Azzurri campioni del mondo nel 1982 in Spagna. Il 21 maggio è morto l’attore americano Hagen Mills, si è suicidato, dopo aver sparato alla sua compagna. Professionista dal 2007, lo sfortunato lottatore aveva raggiunto l’undicesima posizione nella classifica della divisione «sandanme», la quarta categoria del sumo. Il 7 ottobre è morto Johnny Nash, famoso soprattutto per il brano I Can See Clearly Now. Il 7 aprile è morta a Roma, a soli 49 anni, Susanna Vianello, speaker radiofonica molto amata, figlia del grande Edoardo Vianello e di Wilma Goich. Nel 1974 fonda la società Milton Glaser Inc, sviluppando una vasta mole di progetti, a partire dal design del New York Magazine, tra cui la pittura murale per il New Federal Office Building a Indianapolis, il parco di divertimento Sesame Place in Pennsylvania, la grafica dei ristoranti al World Trade Center di New York. Aveva 73 anni. Il Clay dei poveri, lo chiamavano. Dopo essere entrato in casa, l’attore avrebbe sparato, ferendo la compagna, per poi rivolgere la pistola contro se stesso e togliersi la vita con un colpo alla testa. Tra queste Arrowhead Arete (sette tiri, 5.8), una delle vie più dure del periodo. L'ultima fatica registica di Joel Schumacher, prima di ritirarsi dalla scena, sono stati due episodi della prima stagione della serie House of Cards nel 2013. Nel 2002 i suoi migliori piazzamenti, quando fu due volte 7° nei GP di Francia e Catalogna della 125. Per noi italiani Minter è però l’uomo che causò la morte di Jacopucci. Suona e scrivi anche lassù”. Aveva 81 anni. Chi è morto è la sezione dedicata ai personaggi famosi deceduti e morti nell'ultimo anno: scopri chi ci ha lasciato nell'ultimo anno. Il giocatore nel corso della giornata di venerdì 3 gennaio aveva regolarmente svolto l'allenamento con il resto della squadra, per poi lasciare il centro sportivo a bordo della sua automobile di cui ha fatalmente perso il controllo. Il 19 luglio del 1978, a Bellaria, l’inglese e l’italiano si affrontano per il titolo europeo vacante dei medi. Delgado ha vissuto a Londra dopo la fondazione della band e si è trasferito a Berlino nel 1986. Per il cinema nel 2019 è stata tra gli interpreti di "Picciridda - Con i piedi nella sabbia" tratto dal romanzo di Catena Fiorello dove ha interpretato la parte di Zia Pina. Nata nel 1917 nell’East End londinese con il nome anagrafico di Vera Margaret Welch, salita alla ribalta bambina nel 1924 con la prima esibizione ai microfoni della Bbc e divenuta star nazionale già a 15 anni come vocalist della Howard Baker Orchestra, Vera Lynn è stata la voce gentile, impostata ma soprattutto irriducibile, della resistenza britannica al nazifascismo. Per questo motivo, l’autore era stato sottoposto al tampone per scoprire la presenza del SarsCoV2, risultando positivo. In queste ore sui social rimbalzano ovunque sue foto con i grandissimi di questi ultimi decenni da Larry Bird a ‘Magic’ Johnson, da Koe Bryant a Michael Jordan fino a LeBron James. Ad annunciarne il decesso è stata la clinica privata di Napoli dove l’artista era ricoverata. Originaria di Vigevano (Pavia) nel 2002 si era trasferita a Pistoia, città che non ha più lasciato, per assumere la direzione artistica del teatro Manzoni. 486 le presenze totali di Cherry con il Leeds, coronata anche dalla fascia di capitano della nazionale inglese a fine carriera. Nella sua vita è sopravvissuto a una sciagura aerea nello scalo di Addis Abeba, vicenda di cui fece un reportage che gli valse il Premio Saint-Vincent. Sposatosi 4 volte, lascia 5 figli avuti da tre mogli. Il 12 settembre è morto Zoe Parker, 24 anni, aveva deciso di abbandonare il mondo dell’hard l’anno scorso, dopo una carriera durata dal 2014 al 2019, ed era tornata in Texas per rifarsi una vita. Tantissime le sue pubblicazioni, in particolare Con gli Occhi della Tigre (per una filosofia vitale epica erotica sentimentale). Il 18 settembre è morto a Roma, dopo un a lunga malattia Enzo Golino. Il primo titolo di successo fu "Il Sangue dei vinti" che suscitò polemiche non lievi: nelle vesti di aguzzini e seviziatori, tra il maggio del 1945 e la fine del 1946, s’incontrano alcuni dei partigiani che avevano liberato il Paese da nazisti e fascisti. Lawrence Gordon Tesler, questo il nome completo. Ma con intuizioni in grande: nel 1974 aprì a piazza Dante il primo punto di quello che sarebbe diventato “Camomilla”, il brand di abiti e accessori per donna. L’imprenditore, e fondatore dell’omonima azienda di calzature con sede a San Mauro Pascoli, comune in provincia di Cesena, si è spento all’età di 85 anni. Nel 1981 ha interpretato Sam Mussabini nel pluripremiato film Momenti di gloria, interpretazione grazie alla quale Holm fu candidato al premio Oscar nella categoria miglior attore non protagonista. Bob suonò poi la chitarra per il disco omonimo “Michael Bolton” (1983) del musicista Michael Bolton e per Lou Reed in “Coney Island Baby” (1976) Nato a New York il 16 gennaio 1950, Bob Kulick esordì nei primi anni Settanta come chitarrista con la band Hookfoot. L’autore cileno ha scritto anche libri come “Il mondo alla fine del mondo”, “La frontiera scomparsa”, “Diario di un killer sentimentale”, “Patagonia Express”, “Le rose di Atacama”. Il 23 giugno è morto a 73 anni Pierino Prati. Hibbert aveva fondato la sua band negli anni Sessanta, raggiungendo la prima popolarità nei Settanta. In mezzo a una serie di altri successi, l’approdo alla Pro Recco di cui diventa anche capitano: otto stagioni (dal 2001 al 2004 e dal 2007 al 2012) con la bellezza di sei scudetti, quattro Champions, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe europee e una Lega Adriatica. Ha lavorato, per lo Stabile etneo e l'Inda, con registi come Luca Ronconi, Mario Missiroli, Romano Bernardi, misurandosi con i Luigi Pirandello, Giovanni Verga, Giuseppe Fava, Tomasi di Lampedusa, ma anche con i tragici greci e il teatro sperimentale. E' stato per me un esempio, un incentivo e una grande fonte d'ispirazione. Gabi Delgado-López era nato il 18 aprile 1958 a Cordoba, Spagna. Negli anni '70 come doppiatore prestò la voce anche a John Travolta (La febbre del sabato sera e Grease). Una lunga militanza politica iniziata da giovane, come dirigente della Federazione giovanile Comunista italiana. Nata in un paesino del Veneto, Durlo di Crespadoro, Suor Germana aveva sviluppato sin da giovanissima la sua passione per la cucina, gestendo un corso di economia domestica per fidanzate. Giovane ventenne con aspirazioni letterarie, aveva mosso i primi passi come redattore della rivista letteraria Keshet, dove nel 1960, aveva pubblicato i suoi primi racconti sotto lo pseudonimo di Othniel Avi.Scrittore colto e appassionato di letteratura francese, Kenaz nel corso della sua carriera ha tradotto in ebraico molti capolavori, tra cui André Gide, François Mauriac, George Sand, Henry de Montherlant, Honoré de Balzac, Gustave Flaubert, Georges Simenon. Sono molti i personaggi che hanno reso omaggio al maestro Morricone, attraverso i social, sia del mondo dello spettacolo che della politica. A dare l'annuncio ufficiale della sua morte è stato il portavoce della famiglia, che si trovava al suo capezzale a New York. Pochi come Pansa hanno avuto il passo del rubrichista: per l’Espresso nel 1984 – direttore Giovanni Valentini – ideò la fortunata rubrica "Chi sale e chi scende" (che ancora oggi vanta molti imitatori) e nel 1987 esordì su Panorama con il Bestiario (direttore Claudio Rinaldi), poi trasferito su l’Espresso. Quando ormai è un mito, Charles Aznavour le regalerà “Je hais les dimanches”, un brano rifiutato da Edith Piaf. Webb ha chiuso la carriera con "Home School" (2007), tradotto in italiano con il titolo "Bentornata, Mrs. Robinson" (Mattioli 1855, 2018), in cui racconta che fine hanno fatto i protagonisti di "Il Laureato". Il primo marzo è morta Elisabetta Imelio, 44 anni, voce, bassista e fondatrice dei Prozac +. Dopo il rientro di Slovak nei Red Hot Chili Peppers nel 1985, Sherman aveva abbandonato la band per incompatibilità di carattere con il cantautore e frontman Kiedis. La sua attività principale erano le canzoni ma a partire dagli anni 80 Mariano ha scritto una trentina di colonne sonore cinematografiche tra le quali quella per Yuppi Du, per Eccezziunale veramente e per Il ragazzo di campagna. Negli anni '80 crea Agrippina, il suo personaggio più noto, una adolescente un po’ spigolosa alle prese coi problemi della crescita legati alla sua età. Specialista in Gastroenterologia, presidente emerito della Società italiana di Scienza dell'Alimentazione aveva infatti partecipato a numerose trasmissioni come divulgatore. Morricone ha vinto anche un premio Oscar per la migliore colonna sonora per il film “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino, oltre a diversi Golden Globe, David di Donatello e Nastri d’Argento. Diaconale è stato molto impegnato negli anni anche nel sindacato unico dei giornalisti. Elemento fondamentale del gruppo, cantava come seconda voce, oltre a suonare la tastiera e la chitarra ritmica. Nella commedia romantica “Jerry Maguire” (1996), in cui recitavano anche Tom Cruise e Renee Zellweger, ha prestato il volto all’ex fidanzata del personaggio principale. Una serie basata sui rapporti di lavoro tra uomini e donne all'interno del progetto Space Force. Le cause della morte non sono ancora note. Anche la band dei Kiss sui social ha espresso le condoglianze per la scomparsa del rocker: “Abbiamo il cuore spezzato. Aveva 57 anni. Allo stesso tempo, Lee ha dovuto fare i conti con scandali finanziari per l'oscuro intreccio con la politica incassando due volte la condanna per reati di vario tipo. Figlio di immigrati spagnoli, di fede repubblicana e anticlericale, Quino era già chiamato così in famiglia per distinguerlo dallo zio Joaquin Tejon, pittore e grafico che gli insegnò i rudimenti del mestiere, che consentiranno al giovane artista di pubblicare le prime vignette satiriche nel 1954, all'età di 22 anni, sul settimanale 'Esto Es'. Il 26 maggio l'attore statunitense Richard Herd, noto soprattutto agli appassionati di fantascienza per aver interpretato il Comandante Supremo John nella serie tv "Visitors", apparso anche in numerosi episodi di "Star Trek" e tra i protagonisti della sitcom "Seinfeld", è morto ieri nella sua casa di Los Angeles, per le complicazioni legate ad un tumore, all'età di 87 anni. Nel 1976 il grafico partecipa alla Biennale di Venezia nella collettiva "Autentico ma contraffatto", a cura di Pierluigi Cerri, insieme a Roman Cieslewicz, Paul Davis, Richard Hess e Tadanori Yokoo. Nello scorso agosto Nellina Laganà con l'attore catanese Silvio Laviano e altri colleghi ideò l'iniziativa che portò i cittadini catanesi ad andare al porto di Catania con un arancino in mano in segno di amicizia verso i 177 migranti bloccati da Salvini sulla nave Diciotti. "Le ceneri di Angela" è tratto dal romanzo autobiografico omonimo di Frank McCourt, e rispecchia in maniera estremamente drammatica e realistica le condizioni di privazione e sofferenza di molte famiglie irlandesi negli 30, mentre "The Life of David Gale", con protagonista Nicolas Cage, è una riflessione sulla pena di morte e sull'attivismo politico.